Archivi

Due video di scuole a confronto: IO e UCB

Posto due video interessanti che danno un’idea delle due Scuole principali americane: l’ImprovOlympic di Chicago, creato da Del Close e Charna Halpern, e l’Upright Citizens Brigade di New York (e Los Angeles). Entrambe hanno in comune l’Harold, lo spettacolo ideato da Del Close nel 1967. Per chi capisce l’inglese. sì, è l’inserviente di Scrubs, sì. […]

Continua a leggere

Alla maniera di…

Per chiarire subito: non sono contrario alle categorie. Sono contrario all’insegnamento delle categorie. E’ impossibile parlare in poche lezioni di uno stile letterario, cinematografico o musicale, specie se così ampio da non esaurire una vita di studi, e pensare che questo possa essere recepito e riprodotto in un’improvvisazione, specie se di cinque-dieci minuti. Sarebbe bello […]

Continua a leggere

Canada: la terra dell’improvvisazione?

Nel piccolo mondo dell’improvvisazione, e soprattutto quella europea, si guarda al Nordamerica come la terra madre (cosa che effettivamente è), tributandogli il dovuto rispetto/deferenza/complesso d’inferiorità. Chi si avvicina all’improvvisazione avendo in mente gli spettacoli ‘sportivi’ (come Theatersports e Match), ovvero un buon 90% della popolazione improvvisativa mondiale, guarda necessariamente al Canada. Poiché lì sono nati […]

Continua a leggere

Improcensimento 2013

Dunque, in tempo di censimento, che tra l’altro mi sono dimenticato di consegnare, e spero che l’Istat non legga il blog (perché dovrebbe?), ho pensato di censire tutte le compagnie e scuole di improvvisazione teatrale italiane. Per cercare di capire l’ampiezza del movimento. Oh, siamo tanti! Senza distinzione di affiliazione (Improteatro o Match, o liberi […]

Continua a leggere

10 frasi da improvvisatori

Sono frasi che, casualmente (?), sentiamo molto spesso dire ai personaggi di scene di improvvisazione. Ma come è possibile? I personaggi e i dialoghi improvvisati non dovrebbero essere sempre originali e nuovi? Eh. Il fatto è che a volte l’improvvisatore è insicuro. Cioè, sempre. E dice delle cose, tramite il personaggio, che vorrebbe dire lui. […]

Continua a leggere

What is Impro?

Che cos’è l’improvvisazione? Domanda che tutto il mondo si fa. Ogni giorno, quando si sveglia, il mondo. I Gorillas, gruppo storico berlinese, punto di riferimento dell’improvvisazione tedesca e mondiale, organizzatore del festival Impro (il più importante d’Europa), l’hanno fatta a alcuni illustri ospiti dell’ultima edizione. E loro hanno risposto così: Per i non anglofoni: continuate […]

Continua a leggere

I maestri: Viola Spolin

Il mondo dell’improvvisazione è abbastanza concorde nel considerare Viola Spolin (1906-1994) come la sua ‘mamma’. Sono concorde anche io, per quello che conta. Viola Spolin nasce a Chicago nel 1906, ma lavora anche a Hollywood e a New York. Fondamentale per l’evoluzione del suo metodo è il rapporto con Neva Boyd, educatrice influenzata dal metodo […]

Continua a leggere

10 concetti da sistemare.

come parlaaaaa? come parlaaaaaaaaa? le parole sono importantiiii! come parlaaaaaaa? (N. Moretti – Palombella Rossa) Si usano spesso. Sono grandi classici. Parole, temi, argomenti, elementi dell’improvvisazione (italiana) che andrebbero quantomeno analizzati meglio. Perchè le parole sono importanti! L’ordine è casuale 1. PROFESSIONISTI/AMATORI. Già detto abbastanza. Vedi articolo: il mito dei professionisti. Su questo blog! 2. […]

Continua a leggere

Breve storia dell’improvvisazione teatrale italiana. Parte I (1988-1995)

Come promesso(mi) comincio a tracciare le linee storiche dell’improvvisazione in Italia. Il 2013 sarà l’anno del venticinquennale, quindi mi pare un obbligo morale. Si parla, ça va sans dire, dell’improvvisazione spettacolare, mentre quella metodologica era già in vigore da qualche annetto… La storia dell’improvvisazione italiana è legata indissolubilmente alla storia del Match d’Improvvisazione Teatrale, spettacolo-gara […]

Continua a leggere